SDLC

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

DISPOSITIVO DI TRASMISSIONE AD ONDA CONVOGLIATA PER LINEE MT

SDLC è un dispositivo di trasmissione per telecomunicazioni di servizio che, utilizzando le linee elettriche della distribuzione sia di media che di bassa tensione, consente di realizzare un sistema di comunicazione conforme ai requisiti di latenza, affidabilità e sicurezza necessari alla teleconduzione degli impianti di distribuzione.

L'interfaccia tra la linea MT e il dispositivo SDLC è realizzata dall'accoppiatore capacitivo SMVC.

La soluzione DLC di Selta è pensata per la gestione ottimale dei dispositivi dislocati lungo le linee elettriche, garantendo un throughput massimo di 250Kb/s condiviso temporalmente tra tutti gli IED distribuiti sulla rete.
L’apparato è idoneo al trasporto sia di informazioni di monitoraggio e controllo di tipo non time-critical, con caratteristiche di latenza, resilienza e affidabilità non particolarmente spinte, sia di informazioni critiche per la stabilità del sistema elettrico che necessitano di meccanismi Peer2Peer tra gli IED assolutamente tempestivi e con livello di affidabilità elevati.
Le informazioni di telecontrollo e monitoraggio, veicolate tramite l’interfaccia Ethernet su protocollo IEC 61850, vengono reinstradate sulle interfacce PLC modulate secondo lo stack protocollare previsto dallo standard G3-PLC.
Le informazioni di teleprotezione e “telescatto antiisola”, tipicamente scambio di messaggi GOOSE 61850 per il distacco tempestivo della Generazione Distribuita, vengono mappate con tecnica SFSK e veicolate su banda CENELEC A: ciò garantisce il rispetto dei tempi di attraversamento di reti complesse, garantendo la tempestività richiesta dai gestori di rete
Le principali prestazioni dell’apparato SDLC sono:
- Modulazione OFDM (ACRONIMO) fino a 256 sottoportanti e modulazione di sottoportante selezionabile fra DQPSK, DBPSK e D8PSK
- FEC (Forward Error Correction) [Reed Solomon (outer)+Convoluzionale ½ (inner)]
- Modalità ROBO (Robust OFDM) incremento della affidabilità tramite ritrasmissione
- Trasmissione tramite accoppiatori induttivi o capacitivi su linee di media/bassa  tensione
- Bande di trasmissione
   • Cenelec A (35.9÷90.6 kHz)
   • FCC (150÷478.1 kHz)
- Velocità di trasmissione
   • fino a 34 kb/s su banda Cenelec A
   • fino a 200 kb/s su banda FCC
- Livello MAC: 802.15.4/G3
- Livello di Convergenza 6LoWPAN/IPV6
- Potenza di uscita:
   • Fino a 24 dBm 
- Ritardo di attraversamento
   • ≤ a 100 ms (Cenelec A)
   • ≤ a 50 ms (FCC)
- Interfacce utente:
   • Ethernet (ETH)
- Configurazione da remoto tramite Shell SSH, Web Server, Agent SNMP
- Gestione dello storico allarmi in memoria non volatile

    CONTATTA UN NOSTRO CONSULENTE

    SCRIVICI
  • Invia una mail specificando la tua richiesta e i tuoi riferimenti.

  • TELEFONACI
  • Contattaci direttamente con una chiamata telefonica.

  • COMPRA
  • Leggi come acquistare le nostre soluzioni.