S-IRE

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

INTERFACCIA DI REGOLAZIONE DELL'ENERGIA PER RETE MT

Il dispositivo S-IRE è pensato per realizzare le Funzioni di Regolazione di Energia presso i punti di consegna della generazione distribuita sulla rete di distribuzione elettrica, aumentando la sicurezza, l'affidabilità e l'efficienza del sistema elettrico.

S-IRE è un dispositivo che realizza funzioni di regolazione dei parametri elettrici a partire da informazioni provenienti dalla rete MT via protocollo IEC 61850, in modalità sia gerarchica (Client/Server) che attraverso meccanismi Peer-to-Peer tramite utilizzo di messagi GOOSE.
IRE consente la modulazione dinamica della potenza attiva e reattiva dei generatori, garantendo sia l’efficienza della rete di distribuzione MT, sia il miglioramento della qualità della tensione, sia la diminuzione del numero di distacchi totali.
MONITORAGGIO
• Caratteristiche d’impianto (capability)
• Segnalazioni dello stato di funzionamento d’impianto e delle regolazioni attive
• Misure d’impianto (acquisite e calcolate): tensione, frequenza, fattore di potenza, potenza attiva/reattiva/apparente, riferiti al punto di scambio e a sistemi di generazione, carico, accumulo e rifasamento.
REGOLAZIONE
• Gestione di priorità e compatibilità di attivazione delle funzioni di regolazione richieste
• Gestione di regolazione a valore:
- limitazione della potenza attiva
- imposizione della potenza reattiva
- imposizione del fattore di potenza.
• Gestione di funzioni di regolazioni autonome:
- Q(V) – regolazione della potenza reattiva in funzione del valore di tensione secondo una curva dinamicamente trasferibile all’apparato tramite protocollo di comunicazione
- PF(P) - regolazione del fattore di potenza in funzione del valore di potenza attiva secondo una curva dinamicamente trasferibile all’apparato tramite protocollo di comunicazione
- P(f) - regolazione della potenza attiva in funzione del valore di frequenza della tensione di rete secondo una curva dinamicamente trasferibile all’apparato tramite protocollo di comunicazione
- PTF – funzione d’inseguimento di potenza che consente di modulare la potenza immessa o assorbita in funzione di curve dinamicamente trasferibili all’apparato tramite protocollo di comunicazione.
Il dispositivo S-IRE viene installato nella cabina del cliente (con produzione/carichi/storage) verso la distribuzione su linee MT.
 
INTERFACCE DI COMUNICAZIONE
Il protocollo IEC 61850 permette l’interfacciamento verso:
• apparati di telecontrollo di livello gerarchico superiore --> funzione di monitoraggio e settaggio regolazione
• dispositivi d’impianto (peer-to-peer) --> funzione di settaggio regolazione
Il protocollo Modbus (RTU e TCP) consente interfacciamento a:
• dispositivi di I/O digitale e analogico (acquisizione potenze di carico e stato dispositivi, comandi di regolazione e distacco)
• Inverter d’impianto per le funzioni di regolazione
 
SINCRONISMO
Da rete tramite server NTP o tramite f.o. con protocollo IRIG-B.
 
INTERFACCIA OPERATORE
Locale: interfaccia grafica (250x138 pxl) per la visualizzazione di informazioni d’impianto (funzioni di regolazioni attive e misure) e di diagnostica, navigabile tramite pulsanti funzionali.
Remota: disponibilità di Web Server (HTTPS) di apparato per visualizzazione e diagnostica.
 
MANUTENZIONE
Gli strumenti di configurazione sono semplici e flessibili. L’apparato è accessibile in configurazione sia da locale che da remoto.
La diagnostica della comunicazione Client-Server e Server-Server è su base temporale configurabile

    CONTATTA UN NOSTRO CONSULENTE

    SCRIVICI
  • Invia una mail specificando la tua richiesta e i tuoi riferimenti.

  • TELEFONACI
  • Contattaci direttamente con una chiamata telefonica.

  • COMPRA
  • Leggi come acquistare le nostre soluzioni.