SNGA

MAGGIORI INFORMAZIONI

 

La soluzione costituita dai prodotti SNGA 1724B-CO e SNGA 1708B-CP è stata concepita per far fronte a tutte quelle applicazioni dove è difficile o economicamente poco conveniente posare infrastrutture basate su fibra ottica e/o su ponti-radio. La soluzione SNGA di SELTA è in grado di realizzare connessioni in tecnologia trasmissiva VDSL2 e di raggiungere bande di diverse decine di Mbit/s (fino a oltre 100 Mbit/s).

La disponibilità per il mercato di massa di dispositivi mobili per l’accesso a internet offerti a condizioni commerciali abbordabili, ha fatto esplorere il fenomeno della navigazione internet in mobilità (in particolare le cosiddette internet key e le nuove generazioni di smartphone multimediali). Contestualmente, le infrastrutture delle reti di accesso esistenti, il più delle volte costituite da collegamenti a 2 Mbit/s si sono rivelate del tutto inadeguate a sostenere la crescente domanda di banda (asimmetrica), diventando dei veri colli di bottiglia per l’erogazione di servizi di navigazione broadband. Al contempo, posare fibre ottiche o attivare sistemi radio di backhauling in tempi ragionevoli e a costi accettabili è ancora oggi una sfida. La soluzione SNGA di SELTA è in grado di realizzare connessioni in tecnologia trasmissiva VDSL2 e di raggiungere bande di diverse decine di Mbit/s (fino a oltre 100 Mbit/s). Tipicamente l’uso di 8 doppini per singolo link copre distanze che possono agevolmente superare i 3500 m. L’uso eventuale di rigeneratori di linea permette di estendere ulteriormente queste distanze.
La soluzione SELTA, che comprende i dispositivi SNGA 1724B-CO e SNGA 1708B-CP è stata progettata e realizzata per essere impiegata nell’ambito dei seguenti scenari applicativi:

Scenario 1: Mobile backhauling/Mobile data offloading In questa tipologia rientrano sostanzialmente due casi:
• backhaul di reti 2G (GSM) / 3G (UMTS-Rel.99)
• backhaul di reti 3G (HsxPA) / 4G (LTE-Wi-Max)

Scenario 2: IP DSLAM backhauling
Si tratta di realizzare lo IP DSLAM backhauling impiegando il dispositivo SNGA 1708B-CP a livello del DSLAM periferico, collegato attraverso un fascio di doppini in rame al dispositivo SNGA 1724B-CO, interfacciato a sua volta al punto più periferico (Edge) della rete metropolitana. Scenario 3: Erogazione di servizi business di livello 2/3 È il caso in cui l’operatore di rete riesce ad erogare servizi business ad alta velocità anche in assenza di fibra ottica. Il servizio è ottenuto accoppiando un dispositivo periferico SNGA 1708B-CP con un dispositivo di centrale SNGA 1724B-CO.

    CONTATTA UN NOSTRO CONSULENTE

    SCRIVICI
  • Invia una mail specificando la tua richiesta e i tuoi riferimenti.

  • TELEFONACI
  • Contattaci direttamente con una chiamata telefonica.

  • COMPRA
  • Leggi come acquistare le nostre soluzioni.