Selta saluta i 40 anni con un esercizio record

giugno 6, 2012 (Cadeo, Piacenza)
User-added image
 
Comunicato stampa

Cadeo (Piacenza), 6 giugno 2012 -- Selta, produttore leader italiano nel campo dei sistemi di comunicazione aziendale e tra i principali produttori europei di soluzioni  tecnologiche per le reti d’accesso e l’automazione delle reti elettriche e di trasporto, ha annunciato risultati in crescita nel 2011 e nuovi sviluppi per il 2012, che segnano i 40 anni di attività dell’azienda. Nel 2011, i ricavi sono cresciuti del 13% a 62,5 milioni di euro, con un Ebitda di 9,3 milioni di euro. “Questi risultati accompagnano un anno positivo sotto diversi profili”, sottolinea il presidente Carlo Tagliaferri. “In chiara controtendenza rispetto al mercato, il 2011 è stato contrassegnato da una crescita in doppia cifra, da rilevanti investimenti tra cui il raddoppio della sede di Tortoreto, in provincia di Teramo, e da significative espansioni, come l’apertura di una joint venture in Russia”.
 
L’azienda ha registrato diversi e significativi progressi nei principali settori in cui opera. Nelle comunicazioni aziendali, ha esteso in modo consistente la propria presenza nel campo della telefonia IP e della Unified Communication, anche presso la pubblica amministrazione centrale, mentre sono stati raggiunti livelli record sul mercato spagnolo, dove Selta fornisce a Telefònica i sistemi per il servizio “tutto incluso” Puesto de Voz en Red rivolto alle PMI iberiche.
 
Nel campo delle reti d’accesso a banda larga è proseguita la fornitura di soluzioni in tecnologia VDSL2, utilizzate anche per il backhaul della rete mobile, mentre sono stati avviati significativi progetti per la rete di nuova generazione NGN su rame e fibra.
 
Nel campo delle reti elettriche è continuata, anche sui mercati internazionali e in particolare in Indonesia con l’operatore elettrico PLN, l’affermazione dell’avanzato sistema SAS, per l’automazione e il controllo delle stazioni della rete ad alta e altissima tensione, che vede Selta come un fornitore di riferimento di Terna in Italia. 
 
Il gruppo, che ha 350 dipendenti di cui un terzo nei due laboratori di R&D di Cadeo (Piacenza) e Tortoreto (Teramo), ha annunciato rilevanti sviluppi tecnologici e di mercato con l’introduzione delle tecnologie di vectoring per la rete broadband in rame, nuove soluzioni per l’accesso e il trasporto ottico, nonché sistemi per la gestione intelligente delle reti elettriche nel nuovo quadro dettato dalla molteplicità delle sorgenti legate alla diffusione di fonti rinnovabili. Nuovi progetti riguardano smart grid e smart cities.
 
In campo internazionale, sono state avviate le prime rilevanti forniture verso i mercati della Russia, il più grande paese del mondo, e dell’Indonesia, il quarto con i suoi 230 milioni di abitanti.
 
Informazioni su Selta
Selta, nata nel 1972, è il maggior produttore italiano di sistemi di comunicazione full‐IP e IP‐PBX, ed è inoltre azienda leader nei settori dell’accesso a banda larga, nelle reti di automazione per le utilities elettriche, energetiche e ferroviarie. Conta circa trecentocinquanta dipendenti, di cui un terzo impegnati nei laboratori di ricerca, sviluppo e progettazione. Tra i suoi clienti sono i maggiori service provider nel campo delle telecomunicazioni, dell’energia, nei trasporti, nonché aziende di ogni dimensione e pubbliche amministrazioni centrali e locali. Opera sui mercati internazionali attraverso filiali proprie e partner. Per maggiori informazioni visitate www.selta.com
 
Contatti stampa
Caterina Basso, Selta
c.basso@selta.it
+39.0523.50161