Selta rilancia nello sviluppo e nomina Tagliaferri presidente

febbraio 16, 2011 (Cadeo, Piacenza)
User-added image
 
Comunicato stampa
 
Cadeo (Piacenza), 16 febbraio 2011 – Nuovi assetti azionari e nuova governance per Selta, l’azienda di Cadeo leader in campo nazionale nei sistemi di comunicazione aziendale e nelle tecnologie per la gestione delle reti elettriche. La società ha realizzato un consolidamento della struttura azionaria che prevede un più diretto coinvolgimento della famiglia Carpani - la cui quota azionaria sale al 70 per cento -, cosa  che prelude ad un piano di sviluppo dei mercati e del portafoglio prodotti, con nuove priorità per l’internazionalizzazione.

Contemporaneamente Carlo Tagliaferri, 62 anni, già vicepresidente della società viene nominato presidente e consigliere delegato succedendo a Giuseppe Bertolini, che era stato tra i fondatori dell’azienda nel 1972. Il piacentino Tagliaferri mantiene una serie di responsabilità operative tra cui lo sviluppo delle strategie aziendali e l’internazionalizzazione. Maurizio Carpani, figlio del fondatore Domenico, assume la vicepresidenza. Gianpietro Freddi è confermato amministratore delegato. “Sono orgoglioso della fiducia che mi è stata attribuita in un quadro di rafforzamento del gruppo di controllo societario, che esprime così la volontà di preservare il carattere di Selta come azienda italiana d’avanguardia, in cui continuare ad investire per sostenere nuovi ambiziosi traguardi”, ha commentato Tagliaferri, confermando che “il piano industriale appena varato prevede due nuovi  assi di sviluppo: l’energy management, con le soluzioni intelligenti per le reti elettriche, e l’internazionalizzazione, con il rafforzamento della presenza in nuovi mercati, soprattutto nell’Est europeo”.
 
Selta ha concluso il 2010 con 56 milioni di fatturato, di cui il 33% verso l’estero e con particolare successo sul mercato spagnolo dove è presente con una propria sede. Con due poli industriali e di progettazione, a Cadeo (Piacenza), dove ha sede l’azienda, e a Tortoreto (Teramo), Selta ha una forte impronta di innovazione, come dimostrano i 120 addetti alla progettazione su un totale di 315 dipendenti e un investimento in ricerca e progettazione superiore al 12% del fatturato.
 

Contatti stampa
Caterina Basso, Selta
c.basso@selta.it
+39.0523.50161